Milano | Parma | London    +39 3404508274   

Liposuzione “culotte de cheval” in cosa consiste

Tutti abbiamo delle “zone critiche” nel nostro corpo. Sono quelle aree in cui preferisce incamerare grasso. Zone che spesso sono difficilmente modellabili nonostante una dieta sana e del movimento.

Una delle aree in cui maggiormente le donne tendono ad avere cuscinetti adiposi sporgenti ed antiestetici sono le “culotte de cheval”, ovvero l’area che tecnicamente sta nella parte esterna della coscia, appena sotto i glutei.

Questo inestetismo non è facilmente celabile nelle varie stagioni. Ma se l’inverno aiuta con più strati di abbigliamento, tagli morbidi e tessuti più corposi, in estate è quasi impossibile, soprattutto con la “prova costume”.

Come risolvere? Per i casi più lievi ci sono proposte di medicina estetica, ma l’unica soluzione definitiva e reale è la Liposuzione alle “culotte de cheval”.

Cosa sono?

Le “culotte de cheval” sono una fra gli inestetismi femminili più “odiati”. E’ infatti la genetica a scegliere quella forma del corpo, quindi le si possono correggere, ma difficilmente eliminare.

  • Sono spesso accompagnate dalla cellulite o ritenzione idrica. Condizione più comune se si hanno eccessi di peso. Tuttavia può essere presente anche nelle donne magre. Inoltre da dire è una condizione difficile da eliminare. Per vedere allo stato attuale cosa la medicina propone per risolverlo: “Come eliminare la cellulite? Tutti i rimedi”.
  • Possono essere portate o aggravate anche da cattive abitudini, quali:
    • una postura scorretta;
    • una vita sedentaria;
    • una cattiva alimentazione;
    • la cosa forse più importante: la mancanza di attività fisica.

Come combatterle?

Come già detto sopra, sono nemici ostici e difficilmente eliminabili in toto se non con la Liposuzione alle “culotte de cheval”.

Le regole per aiutare a tenere questo inestetismo “quasi” sotto controllo sono tre:

  1. Movimento.
  2. Sana alimentazione.
  3. Massaggi

Movimento

In questo caso, l’attività fisica è fondamentale principalmente per incrementare la spesa calorica e ossigenare l’area.

Non è ben chiaro se il dimagrimento localizzato esista. L’idea più comunemente sposata è che per snellire qualsiasi parte del corpo bisogna bruciare calorie, coscienti però che il risultato sarà globale. Senza possibilità di interferire in aree specifiche.

Esistono comunque i sostenitori della possiblità che tale dimagrimento possa avvenire in aree specifiche. Si basano sul concetto di fare prima degli esercizi specifici in modo da stimolare i muscoli adiacenti alle aree da dimagrire aumentando il flusso sanguigno in loco. Da abbinare ad attività aerobiche nella stessa seduta.

Sana alimentazione

Si basa sul concetto ben noto di introdurre in modo bilanciato i nutrienti e micronutrienti. Eviterei di prendere seriamente le diete “mono alimento” o cose similari.

La limitazione dei carboidrati a rapida assimilazione è il tratto fondamentale che caratterizza la miriade degli schemi dietetici esistenti al momento. Quindi il consiglio è di seguire “almeno” questa raccomandazione.

La giusta idratazione è poi l’altro pilastro della buona nutrizione.

Massaggi e trattamenti

Esistono ottimi alleati nei trattamenti di medicina estetica e massaggi. Deve però sempre essere chiaro che non tutti i trattamenti sono adatti a tutti i soggetti. Nonchè quello che può migliorare molto una situazione, può risultare poco utile in altre. Possono essere indicati:

    • massaggi linfodrenanti.
    • Carbossiterapia. Tecnica che utilizza l’anidride carbonica iniettata nell’area di interesse a contrastare cellulite e adiposità localizzate.
    • Radiofrequenza localizzata. Ovvero onde elettromagnetiche con effetti elettrotermici capaci di minimizzare gli accumuli adiposi e il ristagno di liquidi. Riescono inoltre  a stimolare la produzione di collagene e di fibroblasti, capaci di rendere la pelle più tonica ed elastica. In ultimo favoriscono la circolazione cutanea.
    • Crioterapia.

Benchè utili, li considero più come degli adiuvanti. Utili, ma certamente non dei “risolutori”.

La liposuzione alle “culotte de cheval”

Eccoci invece a quella che considero l’unica vera soluzione. O comunque quella che possa garantire decisamente il più alto grado di miglioramento possibile.

  • La liposuzione è una delle chirurgie più versatili, può essere eseguita su tutto il corpo, spesso anche in diverse aree in contemporanea o congiunta ad altre chirurgie. Un esempio classico lo si ha nel rimodellamento dei glutei.
  • La sua peculiarità è quella di riuscire ad ottimizzare un lavoro già fatto in precedenza con dieta e movimento.
    • Non può e non deve quindi essere considerata la soluzione per “dimagrire”.
    • Al più la soluzione per eliminare quei difetti ostinati che non spariscono con uno stile di vita sano.
    • Non è definitiva se non si mantengono le buona abitudini citate in precedenza. Qui ti spiego come mantenere il risultato:“3 Consigli su cosa fare dopo una Liposuzione per non ingrassare”.
  • Nello specifico, con la Liposuzione alle “culotte de cheval”, si vanno ad eliminare gli accumuli adiposi dell’esterno coscia. Togliendo del volume in quell’area si riesce a ridefinire il gluteo. Infatti l’effetto visivo che ne scaturisce è  che apparirà più alto, snello e protuso. Puoi approfondire questo aspetto in:“Lipofilling dei glutei, che cos’è?”.
  • Esistono diverse tecniche di liposuzione per ottenere il risultato. Sono però differenti solo per alcuni particolari nella procedura, che per tutte consiste nell’aspirazione del grasso attraverso delle cannule.
  • Una volta eseguita si calza subito una guaina contenitiva essenziale per limitare il gonfiore. Dovrà essere tenuta per le prime 3-4 settimane. Infatti nella liposuzione ciò che si deve scongiurare è il ristagno di liquidi.
  • Le minime cicatrici di 3-5 mm non sono invece un problema.
  • Il post operatorio varia in base al numero si aree trattate, ma solitamente già dopo 2/5 giorni si può già tornare alla propria quotidianità, se ovviamente non comprende sforzi importanti. Per quelli bisogna attendere 2-3 settimane.
  • Per avere maggiori informazioni su questa chirurgia: “Scopri tutto sulla Liposuzione”.

La Liposuzione alle “culotte de cheval” risolve uno dei problemi più diffusi e sentiti dalle donne, soprattutto perchè difficile e ostinato da combattere.

Se ritieni che la tua siluette sia rovinata proprio da questi accumuli adiposi e vuoi porne rimedio, contattami, vedremo insieme come sconfiggerlo.

Condividi

Copia il Link

Copia