Milano | Parma | London    +39 3404508274   

grasso-cosce-img-articolo

Come eliminare il grasso dalle cosce e tonificare gambe e glutei

Eliminare il grasso da glutei e cosce e tonificare la muscolatura è da sempre uno dei maggiori desideri delle donne, senza distinzione di età o locazione geografica.

Molte lo ritengono un obiettivo irraggiungibile o troppo faticoso, e finiscono per arrendersi ancor prima di iniziare.
Altre si buttano a capofitto in diete drastiche o esercizi adatti solo a chi ha già alle spalle una giusta preparazione: risultato, mollano dopo una settimana.

In realtà, ciò che è necessario è solo una buona dieta, un po’ di attività fisica e costanza, che significa mantenere uno stile di vita corretto tutto l’anno.

I SÌ e i NO di una corretta dieta che permette di eliminare il grasso dalle cosce e tonificare gambe e glutei:

No ai piatti complessi. Con questo intendo ricette  che ci permettono di introdurre in un unico pasto un apporto calorico decisamente superiore a quello dato dagli stessi alimenti cucinati in modo diverso e meno complicato, spesso appesantendoci e limitando la nostra voglia di muoverci.

Sì a cibi semplici. a Riprendendo quanto ho appena detto, la natura ci fornisce tutto ciò di cui abbiamo bisogno senza dover aggiungere molto. Ciò significa che meno elaboriamo i nostri cibi, maggiore sarà il loro corretto apporto nutritivo.

No all’abuso di grassi. Ciò significa un’assunzione ponderata dei grassi, prediligendo quelli vegetali a quelli animali.

Sì a metodi di cottura sani. Per cucinare basta scegliere metodi di cottura che non necessitino di alcuna aggiunta di grassi, come vapore o forno. Non limitiamo le verdure crude.

No al sale. Il sale è essenziale per il nostro corpo, ma va usato con cautela, siccome il suo abuso può provocare patologie importanti e croniche.
Inoltre è uno dei principali nemici delle nostre gambe, poiché favorisce la ritenzione idrica.

Certamente si potrebbe vivere bene anche senza sale aggiunto nei nostri piatti in assoluto.

Sì alle spezie. Per insaporire le nostre pietanze, da sempre il sale e i grassi si possono sostituire con le spezie, che hanno un apporto calorico minimo ma un gusto decisamente gratificante. Oltre che principi nutritivi infinitamente superiori. Quindi no sale e sì alle spezie.

No a carboidrati e zuccheri. Ovviamente eliminare i carboidrati e gli zuccheri dalla propria dieta non è corretto, ma limitarne la loro assunzione è consigliabile. Si consigliano carboidrati complessi e preferibilmente nella loro versione integrale. In genere cerchiamo di concentrarne  l’assunzione giornaliera alla prima metà della giornata. Ciò ci garantirà una buona dose di energia per cominciare bene. Ma in ogni caso gli zuccheri semplici (zuccheri, pane,  biscotti, paste, frutta molto zuccherina e dolci in varia forma) li limitiamo solo prima di una attività sportiva ad alta intensità. In assenza di questa miriamo ad evitarli il più possibile. Come per il sale, non comprare nemmeno lo zucchero per cucinare i propri cibi è cosa assolutamente fattibile. Oltre che auspicabile.

Sì alle proteine. Le proteine sono un macronutriente fondamentale per tutti, ma in particolare per chi fa sport e chi, pur non facendo sport,  è un poco più avanti negli anni. Tra quelle animali sono consigliate quelle del pesce di piccola taglia e delle uova. Carni solo magre e possibilmente non da allevamenti intensivi. Le proteine vegetali le troviamo nei legumi (ottima fonte di carboidrati a lento assorbimento e fibre, oltretutto),nei semi e  frutta secca.

Sì all’acqua. Sembra una contraddizione, ma per eliminare il principale nemico delle nostre cosce e glutei – la cellulite o ritenzione idrica – dobbiamo bere. Introdurre almeno un litro e mezzo di liquidi sani permette al nostro corpo di eliminare con più facilità le scorie, e depurare il nostro organismo.

Quando parliamo di liquidi non ci limitiamo all’acqua, fonte essenziale di benessere, ma anche ai cibi che ne contengono in buona quantità: frutta e verdure.

Infine non dobbiamo dimenticare infusi e tisane che, oltre ad idratare, possono aiutarci a stare meglio grazie alle loro capacità drenanti e detox.

salad


Come muoversi per eliminare il grasso dalle cosce e tonificare gambe e glutei?

Oltre ad una sana e corretta alimentazione, ciò che maggiormente ci avvicina al risultato di gambe e glutei snelli e tonici è praticare del movimento.

Non è nemmeno necessario fare lunghi allenamenti, basta mezz’oretta 3-4 volte  ad alta intensità per bruciare calorie e aumentare la massa muscolare.

Ricordiamoci che bastano anche piccole scelte quotidiane per aiutarci a raggiungere il nostro scopo, come fare scale in sostituzione a scale mobili e  ascensori, e scegliere la bicicletta o la passeggiate anziché i mezzi di trasporto a motore.

Gli sport per eliminare il grasso dalle cosce e tonificare gambe e glutei

La corsa. Un classico che dà benefici a tutto il corpo, permettendoci di perdere peso e snellire in particolare le nostre gambe.

Il modo corretto per beneficiarne è correre mediamente pochi minuti al giorno, per poi aumentarli settimana dopo settimana.
Un ottimo alleato della corsa è lo stretching, da non fare solo dopo per rilassare e tonificare i muscoli, ma anche prima per prepararli.

Il nuoto. Un altro classico che da benefici su tutto il corpo, permettendoci di perdere peso e snellire, soprattutto gambe e glutei.

Nuotare tonifica, snellisce e rilassa la mente, permettendo alla massa muscolare di crescere in modo armonioso.

Per chi volesse aumentare l’intensità dello sforzo o mirarlo in una sola zona, oltre alla differente scelta di stile c’è la possibilità di utilizzare pinne, tavolette e gonfiabili.

La bicicletta. Forse è quello tra gli sport aerobici che maggiormente fa lavorare gambe e glutei.

La bicicletta ci permette di ottenere buoni risultati, mirando soprattutto alla parte bassa del corpo, snellendo e tonificando.

Come la corsa, la si può praticare da soli o in gruppo e soprattutto all’aria aperta.

Pesi. Tabelle personalizzate per i  glutei e le gambe con carichi crescenti sono fondamentali con sessioni  da ripetere ogni 5-6 giorni sono fondamentali. Miriamo ad aumentare un po’ la massa magra (muscoli) per ottimizzare gli sforzi aerobici che facciamo ed alzare il metabolismo basale.

 

donna corsa

Come eliminare il grasso dalle cosce con la chirurgia estetica: la liposcultura.

La chirurgia estetica, infine, può aiutare moltissimo ad ottenere cosce toniche e far risaltare i glutei, ma solo se prima abbiamo messo il nostro corpo nella giusta condizione con quanto detto sopra.

Riprendendo un poco quanto appena sostenuto, la chirurgia estetica non si può sostituire ad una mancanza cronica di buone abitudini, ma può aiutarci laddove né dieta né movimento abbiano avuto i risultati desiderati appieno. Comunque vorrei sottolineare come sia  solo un supporto, non la risoluzione di tutto. Quindi dopo l’intervento si deve riprendere il sano stile di vita che si deve aver già cominciato prima dell’intervento. E che ci accompagnerà per tutta la vita. Pena il vanificare buona parte dei  risultati della chirurgia.

Approcci differenti da questi sono destinati all’inesorabile fallimento. Prima o dopo.

Condividi

Copia il Link

Copia