Milano | Parma | London    +39 3404508274   

interventi-seno

Mastoplastica Addittiva, quello che devi sapere sul post operazione

La chirurgia di mastoplastica additiva, è sicuramente una di quelle che mi vengono maggiormente richieste. Come comportarsi nel periodo subito successivo interessa quindi molte donne e soprattutto incide molto sulla buona riuscita dell’intervento.

Iniziamo dicendo ti consiglio di muoverti da subito. E’ la parte superiore del corpo ad essere indolenzita, quindi nulla ti vieta di camminare e riattivare il tuo corpo. Anzi metterti in moto migliorerà la guarigione. Siccome non utilizzo i drenaggi, questo ti sarà reso ancora più agevole.

Durante la prima settimana ti è concesso di fare tutto quello che ti senti, cercando di non stancarti troppo, nè di sollecitare la ferita. Dalla seconda settimana tornerai anche al lavoro, se non ti impegna troppo a livello fisico. Dovrai invece aspettare 6 settimane per attività più impegnative (esempio: sport), soprattutto se interessano in modo particolare le braccia.

I punti ti accompagneranno per un paio di settimane.

Dolore, sì o no? Dopo la mastoplastica additiva tale aspetto è caratterizzato davvero da un’ampia variabilità. Senza dubbio dipende molto dalla soglia individuale. Detto questo l’uso dei più comuni antidolorifici è di solito più che sufficiente alla causa.

Muovendoti solleciterai anche il seno che, ti ricordo, sarà più pesante di prima e dunque devi sostenerlo.

La scelta migliore, se non la più comoda è utilizzare un reggiseno sportivo con alta capacità contenitiva, magari specifico per il running. E magari con la chiusura frontale, per comodità. Questo tipo di reggiseno limiterà di molto il movimento del seno ed andrà ad aiutare le fasce compressive usate durante i primi giorni sia per stabilizzazione delle protesi nella loro posizione che per limitare il gonfiore tipico di questa fase.

Passato il primo periodo, potrai passare dal reggiseno sportivo a quello classico. Saltuariamente potrai goderti il tuo nuovo seno con abiti che non ti permettono l’uso del reggiseno. Il quale, comunque, dovrà comunque essere ancor più di prima un fedele compagno delle tue giornate.

In ultimo, ma non per importanza, quando iniziare a farsi la doccia. Ebbene, lo potrai già fare dopo 48 ore dalla chirurgia, avendo l’accortezza di toglierti prima le medicazioni. Ti aiuterà a rilassarti anche a livello mentale. L’acqua dovrà essere tiepida e il sapone neutro. Laverai prima il seno, senza sfregarlo, lascia che sia l’acqua a scorrere e pulire. Quando ti dovrai asciugare, tampona con delicatezza il seno, come prima parte, con una salvietta pulita. Prosegui poi con il resto del corpo. In fine rimetti le medicazioni e prosegui la tua giornata.

Condividi

Copia il Link

Copia